Che strana macchina è l’uomo. Gli metti dentro lettere dell’alfabeto, formule matematiche, leggi, e doveri ed escono favole, risate e sogni. (Fabrizio Caramagna) “C’era una volta…” Le favole che ci raccontavano da bambini iniziavano quasi sempre così e contenevano una morale o un...